tennis

INTERNAZIONALI DI TENNIS CITTÀ DI FORLÌ FISSATI A GIUGNO

IN PALIO IL TITOLO CHE FU DI MUSETTI

MEZZACAPO: “APPUNTAMENTO DI PRESTIGIO PER LA CITTÀ”

Forlì, 12 febbraio 2021 – Gli Internazionali di Tennis Città di Forlì “Memorial Piero Contavalli” andranno in scena anche nel 2021. Da domenica 13 a domenica 20 giugno lo splendido circolo Tennis Villa Carpena ospiterà la seconda edizione del torneo ATP Challenger organizzato da MEF Tennis Events. Campioni e giovani talenti del circuito mondiale torneranno quindi a Forlì per la seconda volta, dopo l’indimenticabile prima edizione che a settembre 2020 ha registrato il trionfo di Lorenzo Musetti. 

La settimana da sogno di Musetti – Ex numero 1 del mondo under 18, il carrarese classe 2002 ha vissuto nel circolo romagnolo una settimana esaltante, coronata da quello che ad oggi rimane il titolo più prestigioso della sua carriera. Vincitore degli Australian Open Junior, nel 2019 Musetti ha alzato al cielo anche due trofei a livello ITF ($15.000) ad Antalya, in Turchia. L’anno scorso l’allievo di Simone Tartarini si presentava a Forlì subito dopo la disarmante performance degli Internazionali BNL d’Italia, in cui, superate le qualificazioni, ha eliminato Stanislas Wawrinka e Kei Nishikori per poi cedere, esausto, a Dominik Koepfer. Sulle ali dell’entusiasmo, al circolo Tennis Villa Carpena l’azzurro ha messo in fila successi strepitosi contro il russo Teymuraz Gabashvili (6-2 6-4), lo statunitense Frances Tiafoe (6-4 5-7 6-2), il connazionale Andreas Seppi (6-3 6-1) e il sudafricano Lloyd Harris (4-6 6-0 4-1 ritiro) prima del gran finale contro il brasiliano Thiago Monteiro, sconfitto 7-6(2) 7-6(5). Il primo titolo Challenger dell’attuale numero 122 del mondo, che lavora per arrivare rapidamente ai vertici della classifica ATP.

Mezzacapo: “Evento di grande richiamo” – Ci sono gioia e determinazione nelle parole di Daniele Mezzacapo, vicesindaco di Forlì con delega allo Sport: “Il nostro territorio e la Romagna saranno di nuovo protagonisti sulla scena del grande tennis grazie alla seconda edizione degli Internazionali di Forlì. Un appuntamento di prestigio che conferma la vocazione della nostra Città, del tessuto ricettivo e del Tennis Villa Carpena ad organizzarsi eventi di grande richiamo. Oltre al valore degli atleti e degli staff che anche quest’anno sapranno mettere in campo intensità, passione e spettacolo, gli Internazionali saranno un momento di festa per la città e di promozione di questo bellissimo sport per i giovani, per le scuole, per l’associazionismo. Il rapporto con il tennis che vogliamo continuare a rafforzare e a rilanciare passa anche attraverso il proficuo rapporto di collaborazione con la FIT, alla quale va un sentito ringraziamento dell’amministrazione comunale. Un grazie di cuore va agli organizzatori e ai sostenitori di questa bellissima rassegna, in particolare del Tennis Villa Carpena, realtà che rappresenta un fiore all’occhiello per serietà, impegno e professionalità”.

Marchesini: “Sarà un altro grande successo” – Estremamente soddisfatto della conferma del torneo di Forlì anche Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events: “Come ribadito più volte, il nostro obiettivo è replicare nel 2021 tutti i Challenger che abbiamo organizzato l’anno scorso. Dar vita alla seconda edizione degli Internazionali di Tennis Città di Forlì mi riempie di gioia, ma sottolineo che non sarebbe possibile senza il supporto del Comune di Forlì, della Regione Emilia-Romagna e degli sponsor. Eventi come questo valorizzano il territorio: sono sicuro che, nonostante le difficoltà che tutti attraversiamo da quasi un anno, il torneo sarà ancora una volta un grande successo”.

 Like

FORLÌ, PRIMO TITOLO CHALLENGER PER LORENZO MUSETTI

“È UN SOGNO CHE SI AVVERA, ORA VOGLIO LA TOP 100”

IN DOPPIO TRIONFANO BRKIC E CACIC

 

Forlì, 26 settembre 2020 – Lorenzo Musetti vince gli Internazionali di Tennis Città di Forlì “Memorial Piero Contavalli”. Il diciottenne di Carrara, che grazie a questo successo diventerà numero 138 del mondo, ha battuto in finale il brasiliano Thiago Monteiro con il punteggio di 7-6(2) 7-6(5) in un’ora e 58 minuti di gioco. Per l’allievo di Simone Tartarini è il primo titolo Challenger in carriera: l’azzurro è il terzo teenager a laurearsi campione nel circuito internazionale dopo lo spagnolo Carlos Alcaraz Garfia (Trieste) e il ceco Tomas Machac (Koblenz).

Musetti campione – Incontenibile la gioia di Musetti al termine della finale: “È un sogno che si avvera. L’anno scorso ci ero andato vicino a Milano, quest’anno a Trieste (semifinale in entrambi i tornei, ndr): a Forlì mi sono trovato benissimo sin dal primo giorno e ho raggiunto l’obiettivo. Credo di essermelo meritato, è stata una settimana di grande tennis. A chi dedico il titolo? Alla mia famiglia e al mio team. In campo vado io, ma dietro c’è tantissimo lavoro che non si vede”. Poi uno sguardo al futuro: “Nel circuito ATP non sono ancora nessuno. Sto giocando molto bene, ho battuto tanti top 100 nelle ultime due settimane e non me lo aspettavo. Ho sempre avuto le capacità tecniche per giocarmela con tutti, mancavano quelle mentali e fisiche: devo continuare a crescere senza fretta restando umile. Obiettivi? Raggiunto quello di entrare tra i primi 150 del mondo, adesso voglio la top 100. Non sarà facile, ma ci proverò entro fine stagione”.

Titolo di doppio a Brkic e Cacic – Trionfano in doppio il bosniaco Tomislav Brkic ed il serbo Nikola Cacic, che in finale si sono imposti sul kazako Andrey Golubev e l’azzurro Andrea Vavassori con lo score di 3-6 7-5 10/3 in un’ora e 31 minuti di gioco.

La soddisfazione di MEF Tennis Events – Conclusa la premiazione, il consueto bilancio di Marcello Marchesini, presidente MEF Tennis Events: “Non poteva andare meglio per noi organizzatori del torneo e per la splendida città di Forlì. Quando è arrivato al circolo Tennis Villa Carpena dopo il Foro Italico, ho detto a Musetti che avrebbe dovuto vincere qui o a Parma (prossimo Challenger MEF Tennis Events ad ottobre, ndr), perché penso che a breve inizierà a frequentare con continuità il circuito ATP abbandonando quello Challenger. Si è messo a ridere e mi ha risposto che avrebbe fatto di tutto per conquistare il titolo. Ora pensiamo a Parma, dove probabilmente daremo una wild card ad un top 50 ATP”.

 

I risultati di sabato 26 settembre 

Finale singolare

Lorenzo Musetti b. Thiago Monteiro

Finale doppio

Tomislav Brkic/Nikola Cacic b. Andrey Golubev/Andrea Vavassori

 

 

 Like

IL LANCIO DEL TORNEO ATP CHALLENGER DI FORLI’ IN PIAZZA CAVOUR, CON LE T-SHIRT UFFICIALI

Venerdì 18 settembre, il grande tennis arriva in Piazza Cavour con l’inaugurazione degli Internazionali di Tennis Città di Forlì | ATP Challenger 100, che si terranno dal 19 al 26 settembre presso il Circolo Tennis Villa Carpena. 

Un pomeriggio di tennis e solidarietà, che coinvolgerà bambini e ragazzi delle scuole tennis del territorio e appassionati e curiosi che graviteranno intorno alla piazza. Dalle ore 17:00, sarà installato in Piazza Cavour un campo di dimensioni regolamentari dove si esibiranno i tennisti degli Internazionali e gli atleti in Wheelchair.

Di seguito il programma del pomeriggio:

  • Ore 17:00/18:00 accoglienza dei bambini e ragazzi delle scuole tennis del territorio
  • Giochi a premi, ping pong, maxi-tennis
  • Ore 18:00 taglio del nastro degli Internazionali alla presenza del Sindaco, del Vice Sindaco, del direttore del torneo e della Presidente del Circolo Tennis Villa Carpena
  • Ore 18:30 arrivo dei giocatori degli Internazionali
  • Esibizione e scambi con i ragazzi delle scuole tennis e tutti i curiosi che si avvicineranno al campo
  • Esibizione tennis in carrozzina
  • Autograph session in sicurezza 

Durante l’evento, saranno vendute le t-shirts ufficiali della manifestazione. I  proventi derivanti dalle vendite saranno destinati a ENEA – Eroi in Ricerca Onlus, a Rete Magica ODV e ai Silenziosi Operai della Croce. Onlus o associazioni che vogliono accreditarsi possono contattare media@meftennisevents.com.

Al termine dell’evento, si potrà cenare presso i ristoranti della piazza che aderiranno alla raccolta fondi donando il prezzo dei coperti della serata.

I maestri potranno confermare la presenza delle scuole tennis inviando una mail a media@meftennisevent.com o telefonando a +39 3925250271.

 Like

TUTTO PRONTO PER IL CHALLENGER DI FORLÌ

SEPPI E ANDUJAR A CACCIA DEL TITOLO

VENERDÌ 18 SETTEMBRE L’EVENTO INAUGURALE

 

Forlì, 14 settembre 2020 – Si avvicinano a grandi passi gli Internazionali di Tennis Città di Forlì “Memorial Piero Contavalli”. Il Tennis Villa Carpena è pronto ad ospitare il torneo ATP Challenger 100 organizzato da MEF Tennis Events, in programma da sabato 19 a sabato 26 settembre.

Gli atleti – Favorito numero 1 Pablo Andujar. Lo spagnolo, numero 51 del mondo con best ranking di numero 32, proverà a sfruttare l’esperienza e il dinamismo che lo contraddistinguono nella corsa verso il titolo. Secondo giocatore dell’entry list il sudcoreano Soonwoo Kwon, classe ’97, numero 79 ATP. A completare il poker il britannico Cameron Norrie, seguito dall’ungherese Attila Balazs, tutti reduci dagli US Open in cui a trionfare è stato il numero 3 del mondo Dominic Thiem in una finale thriller conclusa al tie-break del quinto set contro Alexander Zverev. A difendere la bandiera italiana a Forlì sarà il Davis man Andreas Seppi: istituzione del tennis azzurro, l’altoatesino è chiamato a fare la voce grossa in un torneo che promette spettacolo.

L’evento inaugurale – Non solo match e agonismo: gli Internazionali di Tennis Città di Forlì saranno aperti da un evento inaugurale a Piazza Cavour. Venerdì 18 settembre dalle ore 17 alle ore 20 bambini e ragazzi delle scuole tennis del territorio giocheranno sui campi da tennis e da ping-pong allestiti per l’occasione, oltre a giochi a premi e diverse attività ludiche. Sindaco, vice sindaco e direttore del torneo eseguiranno il taglio del nastro e ci sarà spazio per i tennisti, grandi protagonisti della settimana di Forlì, che saranno intervistati, firmeranno autografi e giocheranno con i più piccoli. E poi l’esibizione degli atleti del tennis in carrozzina. Tutto rispettando le misure di sicurezza anti-Covid e garantendo le precauzioni necessarie affinché l’evento vada in scena con la massima tranquillità. Durante la manifestazione saranno venduti gadget i cui proventi andranno in beneficienza. La sera sarà possibile cenare presso i ristoranti della piazza che aderiranno alla raccolta fondi, donando il prezzo dei coperti della serata.

 Like

IL TORNEO DI FORLÌ DIVENTA ATP CHALLENGER 100

DIRAMATA L’ENTRY LIST, CI SONO SEPPI E VIOLA

IL NUMERO 1 È LO SPAGNOLO ANDUJAR

  

Forlì, 2 settembre 2020 – Gli Internazionali di Tennis Città di Forlì “Memorial Piero Contavalli” salgono di categoria. Il torneo organizzato da MEF Tennis Events al Tennis Villa Carpena passa da ATP Challenger 80 ad ATP Challenger 100. Un aumento importante di punti in palio, di montepremi e di prestigio per l’evento che andrà in scena da sabato 19 a sabato 26 settembre.

Andujar guida l’entry list – Non sorprende a questo punto l’altissimo livello dell’entry list: iscritti ben 12 giocatori tra i primi 100 del mondo, con lo spagnolo Pablo Andujar (numero 56 ATP) a guidare l’elenco. Sono gli stranieri a farla da padroni: attesa per il bielorusso Egor Gerasimov, il sudcoreano Soonwoo Kwon, il britannico Cameron Norrie (fresco di vittoria contro Diego Schwartzman al primo turno degli US Open), l’ungherese Attila Balazs e l’australiano James Duckworth. Due gli italiani per ora nel tabellone principale: l’ex numero 18 del mondo Andreas Seppi, un’istituzione del tennis azzurro, e l’insidioso Matteo Viola, che un anno fa batté Andy Murray nel Challenger di Manacor.

Grande tennis a Forlì – Palcoscenici di rilievo per fare esperienza e confrontarsi con veterani del circuito ATP, i tornei MEF Tennis Events sono da sempre teatro delle performance dei giovanissimi italiani che, spesso in tabellone grazie alle wild card, si esprimono alla grande dando filo da torcere ai più esperti. Non sorprenderebbe vedere in main draw alcune delle stelline del nostro tennis, protagonisti prima a livello Junior ed ora a livello Challenger. Il grande tennis sbarca in Emilia-Romagna: il Tennis Villa Carpena è pronto ad ospitare una manifestazione che promette spettacolo.

 Like

CAMBIANO LE DATE DEI CHALLENGER DI PARMA E FORLÌ

LE NOVITÀ DEL CALENDARIO MEF TENNIS EVENTS

MARCHESINI: “SOLUZIONE TROVATA INSIEME ALL’ATP”

La particolare stagione 2020 del tennis internazionale registra nuovi cambiamenti. Ufficializzate le modifiche del calendario ATP, tra le quali spicca lo spostamento degli Internazionali BNL d’Italia che andranno in scena al Foro Italico di Roma da lunedì 14 a lunedì 21 settembre, anche MEF Tennis Events si adegua alle novità e annuncia cambiamenti.

Le nuove date dei tornei – Gli Internazionali di Tennis Città di Forlì, torneo ATP Challenger 80 intitolato alla memoria di Piero Contavalli che sarà ospitato dal Tennis Villa Carpena di Forlì, sarà disputato da sabato 19 a sabato 26 settembre. Gli Internazionali di Tennis Emilia Romagna, ATP Challenger 125 di Parma di scena al Tennis Club President (Basilicanova di Montechiarugolo), comincerà invece sabato 3 ottobre e terminerà domenica 11. Emilia Romagna protagonista del circuito internazionale come previsto, ma con nuove date.

La soddisfazione di Marchesini – A spiegare le novità Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events: “Quando è stato cancellato il Masters 1000 di Madrid, la nostra speranza, essendo secondo me la cosa più logica, era che venisse posticipato di una settimana l’ATP 250 di Kitzbuhel. A quel punto si sarebbe ‘liberata’ la settimana di Parma da un ATP 250, facendo salire ancora di più il livello dei partecipanti al Tennis Club President. Non ne conosciamo i motivi, ma poi si è cominciato a parlare di anticipare gli Internazionali BNL d’Italia, distruggendo sostanzialmente il torneo di Parma, che avrebbe trovato in quella settimana 64 giocatori top 200 a giocarsi le qualificazioni del Foro Italico oltre al 250 di Kitzbuhel”.

A quel punto c’è stato bisogno di cercare una soluzione che mettesse tutti d’accordo: “Grazie ai nostri rapporti consolidati con l’ATP, abbiamo subito cominciato a discutere per trovare una soluzione sia al Challenger 125 di Parma sia al Challenger 80 di Forlì, che si sarebbe trovato in programma nella stessa settimana di Roma. Con grande soddisfazione, possiamo ora annunciare che Forlì si giocherà la settimana successiva al Foro Italico, e che Parma è stato spostato alla settimana del 5 ottobre, la seconda del Roland Garros ed in concomitanza con un solo altro torneo al mondo, il Challenger 80 di Barcellona. Siamo contenti, non era facile uscire indenni da una situazione così complessa”.

 Like